UNO STATO ASSOLUTAMENTE NUOVO!

Benvenuti

Popolo Sovrano, il partito con al centro i SOVRANI e non più gli stipendiati, vuole:

  • il sistema fiscale azzerato (sia per cittadini che imprese)
  • il contante soppresso (per controllare le spese statali)
  • lo Stato e gli Enti mantenuti da predeterminati budget (stabiliti in sede elettorale e derivati esclusivamente dall’Iva, cioè dal “prodotto”)
  • le accise e le gabelle restituite integralmente tutte le notti
  • un welfare basato sull’ora e adesso e quindi sulle indicazioni del Parlamento e la diretta forza dei cittadini (tramite il prelievo di un’identica percentuale dalle liquidità residue), mai più su carta e “storici”
  • le buste paga e le pensioni sempre integrali.

In altre parole, vuole lo Stato dell’Amministrazione pubblica ridotto ad un semplice servo dei suoi SOVRANI, occupato per i cinque anni della legislatura a lavorare a precisi incarichi tramite delle precise quantità di denaro assegnate in fase elettorale (scegliendo un partito piuttosto che l’altro).

I debiti statali e degli Enti vari diventano impossibili, e se il Parlamento vuole fabbricare moneta, libero di farlo, ma la deve consegnare entro la notte successiva ai PADRONI.

Il livellamento tra i cittadini, in modo che non si abbiano – welfare a parte – SOVRANI troppo ricchi e troppo poveri, è faccenda padronale, risolta dal Parlamento attraverso precise indicazioni, ma non dello Stato, che deve solo lavorare e servire. Soprattutto, deve auto mantenersi, vivendo del suo stesso lavoro (l’Iva, infatti, non è una tassa, ma un corrispettivo).

Le basi logiche sono contenute nel Manifesto. Qui sotto, invece, il primo “ispirato” video del partito, lento, goffo, un po’ patetico, ma proprio come i primi aerei.

Popolo Sovrano si è costituito a Cremona nell’estate del 2017, dopo sei mesi di intenso lavoro per verificare, alla luce dei conti pubblici, la validità delle idee contenute nel sito di Seconda Linea, e dar loro (se possibile) una concreta spendibilità.

Il percorso è stato lunghissimo, alla fine è emerso un modo assolutamente padronale di condurre lo Stato (completamento delle rivoluzioni ottocentesche), e le indicazioni fornite dalla logica, spesso inizialmente rifiutate, alla fine si sono imposte con forza insostenibile.

PESI DAI SERVI SUI PADRONI
ghiaccia acqua nubi iva al 50%
GRANDI STRUTTURE DELLA RAI
IL_CONTANTE_IN_ORO
FURTI E DENUNCE VARIE
la sostituzione elettronica del contante
PISTOLA SOLDI DELLA MAFIA
Per qualche iscritto in più
Dialogo in pasticceria bevendo un caffè
La logica dei gatti
IL SUPEREROE HULK
Il volo del Barone di Münchhausen
LEGGI ITALIA
Tassa TARI Versailles, Milano stipendiati gabelle
AZIENDE PARTECIPATE
welfare sovrano diretto
Forze dell'Ordine e pecore
Le colpe del sovrano da due soldi
SUMO come simbolo della lotta contro gli economisti
incidente di automobilista
IMU E TASI LE TASSE DEL 2018
Partito Claudio & Roberto al computer
Parlando di pensioni
IL SOGNO DI VOLARE È REALTÀ
il parlamento maggiordomo
Galileo e l'esperimento