QUOTA STIPENDI

 

È uno dei quattro Parametri Erariali di Sicurezza, e consiste nella precisa quantità di denaro da destinarsi ogni anno per stipendi di funzionari e politici.

Il popolo deve assolutamente indicarla, onde definire esattamente la quantità di denaro assegnata invece per lavorare (Quote Ministeriali)

Essendo una frazione del Budget Statale Annuo, può provenire giorno per giorno dalla Percentuale Erariale (scelta tecnica), o in unica soluzione dal Saldo Unico (scelta politica).

Anche questa quota, una volta fissata, non può più essere alterata senza un diretto intervento parlamentare; con la differenza, però, che le eventuali rimanze al 31 dicembre vanno subito equamente suddivise tra i dipendenti statali e i politici, mentre l’eventuale assunzione di personale extra (cioè non previsto) implica l’abbassamento percentuale di tutti i singoli stipendi (microfrazioni, ma che il contratto di lavoro deve prevedere).